Prestito Personale

 

Il prestito personale è una forma di finanziamento non finalizzato dunque può essere utilizzato dal richiedente per i più diversi scopi (ad esempio acquisto auto e moto, spese mediche, ristrutturazione casa, viaggi e vacanze, acquisto di arredamento o di elettrodomestici) o anche solo per ottenere liquidità. Il prestito personale può essere concesso a dipendenti, pensionati, lavoratori autonomi, artigiani ed imprenditori con età compresa tra 18 e 75 anni.

Accedere al prestito personale permette di ottenere velocemente importi elevati  a partire da 1.000 a 40.000 euro. Il rimborso può essere effettuato a partire da 24 sino a 72 mesi (6 anni) con tasso fisso e rata costante. Non sono previste garanzie reali (ipoteche). È possibile estinguere il prestito anticipatamente rispetto al termine concordato.

Per chi

  • Dipendenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato;
  • Lavoratori autonomi di età compresa tra 18 e 75 anni;
  • Pensionati fino a 75 anni, no pensione di invalidità.

Documentazione richiesta

  • essere titolare di un conto corrente e di un indirizzo di posta elettronica ;
  • un documento d’identità o di riconoscimento in corso di validità;
  • il codice fiscale/tessera sanitaria;
  • un documento di reddito (2 buste paga, CUD, cedolino della pensione, UNICO PF, dichiarazione dei redditi);
  • Se extracomunitario, Carta o Permesso di Soggiorno (a tempo indeterminato).

Preventivo Online