Delegazioni di pagamento

La delegazione di pagamento è un finanziamento rivolto ai dipendenti statali, pubblici e privati che consente di ottenere un ulteriore prestito in presenza di cessione del quinto dello stipendio, detta anche, per questo motivo, “doppia cessione del quinto”. La delegazione di pagamento prevede sempre la trattenuta direttamente sullo stipendio. L’importo massimo ottenibile, stabilito per legge, è pari ad un ulteriore quinto dello stipendio.
Oltre a fissare detto limite, la legge impone anche la sottoscrizione di una polizza assicurativa contro rischio vita o impiego per tutelare il creditore in caso si verifichino circostanze che impediscono il rimborso del prestito.

Possono accedervi tutti i dipendenti pubblici e privati – previa accettazione del datore di lavoro.

Il rimborso avviene con rate mensili sino ad un massimo di 120 mesi e la rata ed il tasso sono fissi per tutta la durata del finanziamento.
Se sei un lavoratore pubblico o privato anche se in passato hai avuto problemi finanziari, hai già richiesto una cessione del quinto ed hai bisogno di un finanziamento non esitare a contattarci.

Per chi

  • Dipendenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Documentazione richiesta

  • Un documento d’identità o di riconoscimento in corso di validità;
  • Fotocopia Tessera Sanitaria (fronte e retro);
  • Certificato di stipendio o quota cedibile rilasciato dal datore di lavoro;
  • Documenti di reddito (busta paga e CUD).

Preventivo Online